Come rimuovere il tartaro dai denti senza andare dal dentista

Secondo i risultati di uno studio condotto dal Consiglio Generale dei Farmacisti, quasi l' 80% degli spagnoli ha un problema orale . Uno dei problemi più comuni è l'aspetto del tartaro, chiamato anche tartaro o calcolo dentale, che consiste nell'indurimento della placca batterica a seguito di depositi minerali. Questo accumulo di tartaro causerà la proliferazione di batteri che producono determinate sostanze che causano cattivo odore.

Una corretta igiene dentale e il consumo di determinati alimenti come mele, pomodori e fragole possono aiutare a prevenire la comparsa del tartaro sui denti. Non perdere questo articolo, ti mostriamo come eliminare lo scolorimento giallastro o marrone tra gengive e denti. Prendi nota, iniziamo!

Come rimuovere il tartaro con i rimedi casalinghi

Il tartaro sui denti ha una consistenza ruvida e, oltre ad essere un problema estetico, può portare alla comparsa di altri problemi di salute più gravi. Ciò è dovuto al fatto che il tartaro, quando interagisce con determinati alimenti come dolci, bibite e cibi fritti, rilascia un acido che può generare cavità .

D'altra parte, alcune cattive abitudini come il fumo, l'alcolismo e il consumo eccessivo di caffè possono generare l'aspetto del tartaro. Ma non è tutto, dal momento che potrebbe esserci una certa predisposizione genetica alla produzione di questo accumulo.

Idealmente, mantenere buone abitudini di igiene dentale, visitando periodicamente il dentista per una pulizia accurata. Inoltre, puoi anche sfruttare i vantaggi di alcuni rimedi casalinghi per rimuovere il tartaro dai denti. Vi mostriamo alcuni di loro.

1. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio mescolato con limone o sale è molto efficace per rafforzare l'igiene dentale e mantenere il colore dei denti in perfette condizioni grazie alle proprietà di questi ingredienti. Si consiglia di mescolarlo con un po 'd'acqua, poiché il suo sapore può essere forte.

Quando si utilizza questo metodo per rimuovere il tartaro dai denti, è necessario fare attenzione e seguire queste istruzioni per evitare di danneggiare lo smalto.

In una ciotola, mescola un cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 grammi) e un cucchiaino di sale (cinque grammi). Quindi inumidire lo spazzolino da denti in acqua calda e immergerlo nella miscela per immergerlo. Spazzola come al solito, soprattutto nelle aree in cui si accumula più tartaro sui denti. Ripeti fino a due volte al giorno per ottenere buoni risultati.

2. Limone

Il limone è un altro sbiancante per eccellenza. Inoltre, questo agrume ha proprietà antibatteriche molto efficaci per rimuovere il tartaro dai denti. Ma ricorda sempre di risciacquare bene con acqua dopo averlo usato in modo che, a contatto con il sole, non compaiano macchie sulla pelle intorno alla bocca.

Tieni anche presente che l'acido al limone potrebbe danneggiare o indebolire i denti, quindi puoi utilizzare questa ricetta al massimo una volta alla settimana. Per preparare questo rimedio, riempire mezza tazza di acqua calda (125 ml) e aggiungere il succo di mezzo limone . Quindi, rimuovere e sciacquare l'intera bocca prima di andare a dormire. Quindi sciacquare con acqua tiepida per rimuovere il sapore acido.

3. Perossido di idrogeno

Un altro prodotto che possiamo usare per rimuovere il tartaro dai denti è il perossido di idrogeno o il perossido di idrogeno . Questa sostanza viene anche utilizzata per sbiancare i denti e puoi usarla fino a tre volte a settimana, sempre come risciacquo, dopo una regolare spazzolatura.

Per preparare questo rimedio, metti 62 ml di acqua calda in un bicchiere e aggiungi due cucchiai di acqua ossigenata (20 ml). Mescolare per mescolare bene. Quindi, prendi un po 'di questa miscela e risciacqua per circa un minuto. Sputa e ripeti per un altro minuto, sciacquando con acqua per finire.

4. Semi di sesamo

Proprio come ci sono alimenti che producono tartaro, ce ne sono altri che aiutano a combatterlo, come abbiamo detto prima. I semi di sesamo sono uno di questi, in quanto sono ideali per rimuovere lo sporco accumulato dai denti.

È semplice come prendere un cucchiaio di questi semi e masticarli lentamente per un minuto o due. Trascorso questo tempo, sputali e, con l'aiuto del tuo spazzolino pre-inumidito, massaggia delicatamente la protesi. Infine, sciacquare con acqua.

5. Prezzemolo

Il prezzemolo è un'erba aromatica che viene utilizzata in molte ricette per il sapore, ma può anche aiutarti a rimuovere il tartaro dai denti. Il modo migliore per farlo è lavare e tagliare le foglie di una manciata di prezzemolo, circa 20 grammi, e mescolarlo con un cucchiaio di acqua (10 ml) per formare una pasta. Quindi posizionalo sui denti e lascialo agire per circa cinque minuti prima di risciacquare con abbondante acqua calda.

6. Frutti per combattere il tartaro sui denti

Quegli alimenti che producono tartaro sono meglio ridotti nella nostra dieta, come dolci, caffè, bibite ... Al contrario, mangia quelli che hanno la capacità di sbiancare i denti ed eliminare il tartaro. Tuttavia, affinché questo metodo funzioni, devi consumarli crudi e morderli, cioè senza tagliarli con un coltello.

Mela, melone e fragole sono alimenti essenziali per gengive sane, prevenendo l'accumulo di cibo e prevenendo il sanguinamento durante la spazzolatura. Sia le fragole che i pomodori possono essere tagliati a fette e strofinati sui denti prima di ogni pasto.

Infine, un altro modo fatto in casa per rimuovere il tartaro dai denti è quello di strofinare l'interno della buccia di alcuni frutti come l'arancia e la banana contro i denti per due o tre minuti prima e dopo aver mangiato. Approfitta di tutti questi alimenti per prenderti cura dei tuoi denti e prevenire l'accumulo di tartaro sui denti!

Potrebbe piacerti anche...

  • Come rafforzare i denti e rafforzare lo smalto (trucchi fatti in casa)

  • Questi sono i 7 alimenti che si macchiano maggiormente i denti

  • I migliori prodotti per lo sbiancamento dei denti a casa

Articoli Correlati