Come realizzare una gif con video e foto

Internet ha rivoluzionato il modo in cui dobbiamo comunicare con il mondo, non solo per ciò che ha significato per accedere alle informazioni, ma anche per il cambiamento nel paradigma della conversazione.

Su Internet la conversazione è veloce, telegrafica, composta da frasi brevi, video, emoticon e immagini e GIF animate, quelle immagini in movimento punteggiate di messaggi (o meno), sono la stella assoluta.

Cosa sono le gif animate

La parola GIF è l' acronimo di Graphics Interchange Format e identifica un formato audiovisivo che è fondamentalmente una sequenza animata che viene presentata come un ciclo continuo. Queste sequenze possono essere state create da immagini video o da una sequenza di foto o altri tipi di immagini e molte volte viene aggiunto del testo per renderle più espressive o per dare loro significati diversi a seconda del contesto in cui sono destinate ad essere utilizzate.

Sono nati per creare piccole animazioni o banner sui siti Web 1.0, ma oggi sono molto utili nelle chat in cui vengono utilizzati come "emoticon arricchite" , poiché a volte servono a trasmettere emozioni più chiaramente di quanto si sappia. realizzerei con un'emoticon.

Per creare GIF animate, con foto o con video, ci sono diverse opzioni:

  • È possibile lavorare con applicazioni Web, ad esempio, disponibili per dispositivi mobili e computer.
  • È possibile acquistare un programma di pagamento specifico per le animazioni.
  • Puoi scegliere alcuni programmi gratuiti , le cui funzioni sono più basilari di quelle dei precedenti, ma che ti permettono anche di creare semplici GIF .

Come realizzare una gif di un video

La creazione di GIF video è molto semplice, poiché non è necessario aggiungere l'animazione. È semplice come selezionare le sequenze che si desidera vengano visualizzate nella GIF e creare un loop in modo che tali sequenze vengano proiettate continuamente.

I passaggi da seguire per farlo con Photoshop sono i seguenti:

  • Scegli un tema per la tua GIF. Quello che desideri, cerca o crea un video che lo rifletta.
  • Taglia una parte specifica del video che sarà quella che apparirà nella GIF. Questa parte non deve superare i 2 o 3 secondi, poiché i tagli più lunghi possono essere troppo pesanti per essere ripetuti e non c'è niente di peggio di una GIF che non si carica bene. Se usi un iPhone, le foto scattate con LIVE sono più o meno quelle che dovrebbe durare un'immagine GIF.
  • Trasferisci il video su Photoshop . È una procedura molto semplice, che prevede solo l'apertura del programma e il clic su File> Importa> Fotogrammi video su livelli .
  • Regola la qualità. Maggiore è la qualità, più pesante sarà il video clip, quindi dovrai valutare in che misura la qualità è necessaria. Si consiglia di mantenere la regolazione del colore del video.
  • Salvarla.
  • Condividilo.

Come fare una gif con le foto

Se vuoi scattare una foto e animarla, il processo è ovviamente diverso. In questo caso, ciò che devi animare è una sequenza di immagini, correlativa o meno, ed è anche possibile farlo con Photoshop , usando uno strumento chiamato "timeline". Si tratta di posizionare le immagini selezionate nelle diverse caselle che appaiono sullo schermo. Quei frame funzioneranno come "frame" della sequenza finale che apparirà nella GIF, quindi a seconda della velocità con cui verranno proiettati avremo bisogno di più o di meno. Le GIF create con foto statiche sono generalmente più brevi di quelle create con i video.

Un'altra opzione è quella di creare un'animazione parziale su un'immagine statica, ad esempio, per far sorgere il sole dopo una foresta o per un aeroplano che attraversa un cielo blu con nuvole. In questo caso, ciò che dobbiamo fare è selezionare l'immagine principale, un file JPEG , e posizionare un secondo file su di esso, in formato PNG, per renderlo il più pulito possibile. Una volta che tutti gli elementi sono nella stessa immagine, ad esempio un cielo e un aeroplano, inseriamo la linea temporale e premiamo il pulsante rosso in basso, che aprirà una linea temporale estesa in cui diversi strati.

Quindi, devi accedere all'opzione Trasformazione, che ti consente di localizzare un oggetto in diversi punti dell'immagine principale in diversi momenti della sequenza, in modo che quando giochi la GIF vedremo quell'elemento in movimento, come se si stesse muovendo sullo schermo . In altre parole, è la versione tecnologica dello stop motion o del gradino di volo cinematografico e consente alle immagini immobili di essere dotate dell'aspetto del movimento. La stessa opzione ci consente anche di ingrandire o ridurre la dimensione dell'oggetto o farlo apparire o scomparire. Una volta creata, la GIF deve essere salvata facendo clic su File-> Salva per Web, dopodiché possiamo usarla per quello che vogliamo.

Precauzioni da osservare prima di creare una gif

Qualsiasi immagine o video può essere utilizzato per creare una GIF, ma va ricordato che la maggior parte del materiale audiovisivo a cui è possibile accedere tramite Internet è protetto da copyright o soggetto a diritti di immagine. Pertanto, prima di utilizzare un'immagine di una persona famosa o un film, assicurati che l'uso che stai per dare non possa essere problematico. L'applicazione del buon senso può evitare molti problemi.

Articoli Correlati