Come scrivi ¿esta, este o este?, 3 parole diverse

Accentuare parole scritte in modo simile, sebbene significino qualcosa di diverso, è una delle principali difficoltà relative alla lingua spagnola e alla sua grammatica, non solo per gli studenti spagnoli, ma per gli stranieri che imparano la lingua, e ci sono sapere come spiegarlo molto bene per capire le regole ortografiche che si applicano.

Una raccomandazione molto efficace e che di solito funziona abbastanza bene, è scoprire quale sia il suo significato per primo , per sapere se dovremmo enfatizzare determinate parole o meno. Per sapere come scrivere questo, questo o è, ecco alcuni consigli pratici .

Questo, questo o è: quali sono i loro significati

  • Questa è una dimostrazione che viene utilizzata per fare riferimento a qualcosa che è vicino a chi lo usa . Tuttavia, anche questo può essere anche un sostantivo, che si riferisce a uno dei quattro punti cardinali.
  • Questo è un pronome dimostrativo che indica la posizione di un soggetto, ma senza menzionarlo. In questo caso, questo indica più la vicinanza di quello o quello. Dal 2010, il SAR raccomanda di non accentuarlo ulteriormente se ci sono casi di possibile confusione (questo, come punto cardinale della mappa o come articolo quando ha un nome dietro questa matita, questa macchina). Prima di quest'anno, il pronome est (con tilde) era enfatizzato nella prima "e" per distinguerlo dal sostantivo, sebbene ora entrambe le forme di scrittura siano perfettamente corrette. In effetti, e per abitudine, la SAR non ha avuto molto successo nella sua raccomandazione e, in generale, continuiamo a enfatizzarla.
  • Infine, è un verbo che corrisponde al verbo "essere", ed è usato per esprimere lo stato di un soggetto o per riferirsi a qualcosa che esiste o si trova in un determinato luogo o situazione.

La tilde ortografica è sempre stata una buona risorsa per distinguere due parole che significano qualcosa di diverso, ma sono scritte allo stesso modo. In questo caso, si distinse dal suo nome perché aveva una tilde nella prima e, e anche dal punto cardinale est. Ma da quando nel 2010 è stata pubblicata una nuova edizione dell'ortografia della lingua spagnola, la RAE esorta a non enfatizzare questo pronome .

Questa nuova norma è dovuta al fatto che questa parola è in realtà tonica, cioè appartiene al gruppo di parole che, secondo le norme di accentuazione, devono essere scritte senza una tilde. Pertanto, oggi non sarà un errore di ortografia farlo, e dobbiamo essere guidati dal più recente standard di ortografia, in questo caso quello del 2010. Pertanto, il pronome, l'articolo e il punto cardinale saranno scritti allo stesso modo. , ma non la coniugazione del verbo estar, che ha una tilde.

Quando dovremmo usare questo

Dobbiamo usarlo quando ci riferiamo come sostantivo, al punto cardinale in cui il sole sorge agli equinozi. Dovremmo anche usarlo come aggettivo dimostrativo. È usato per riferirsi a qualcosa o qualcuno che è fisicamente o temporaneamente vicino a chi lo menziona.

Esempi: porta questo giocattolo a tua sorella; Guidò verso est fino a raggiungere la sua destinazione; Questo fine settimana non posso andare al cinema perché devo studiare.

Quando dovremmo usare questo

Quando funziona come un pronome dimostrativo, è usato per riferirsi a qualcosa che è vicino , qualcosa che è stato appena menzionato in una conversazione o che sarà menzionato in seguito, o colloquialmente per fare una valutazione positiva o negativa di una persona .

Esempi: delle macchine parcheggiate, questa è quella che mi piace di più; riferendosi ad esso, le sue qualità sono altamente raccomandate; si ritiene che sia in possesso della verità.

Quando dovremmo usare questo

Questo appartiene alla coniugazione del verbo essere sia nella prima persona, (I) che nella seconda (tu) e nella terza persona (lui o lei). È il singolare dell'umore congiuntivo. Inoltre, è anche la seconda persona singolare dell'umore imperativo. È un verbo con molteplici significati che devono sempre essere enfatizzati nella seconda a, e che può esprimere un certo stato del soggetto, fare riferimento a qualcosa che esiste o si trova in qualche luogo o situazione.

Esempi: ad Ana sarà successo qualcosa di simile, con quanto di solito sia felice; Domani parto presto, in modo che tu sia in attesa; Anche se sono arrabbiato per questo argomento, so che passerà presto.

Articoli Correlati