Come ridurre rapidamente l'acido urico alto

L'eccesso di acido urico nel sangue (o iperuricemia) è uno dei fattori che predispongono alla gotta. In Spagna si stima che il 2,4% della popolazione soffra di gotta,il che significa che circa 880.000 colpiti, secondo uno studio della Società Spagnola di Reumatologia.

L'acido urico è un composto chimico che viene creato quando il corpo scompone sostanze chiamate purine. Le purine sono generate nel corpo, ma si trovano anche in determinati alimenti e bevande. Se il nostro corpo produce troppo acido urico o non lo elimina in quantità sufficienti attraverso l'urina, potremmo avere alcuni problemi di salute.

L'eccesso di acido urico nel sangue può causare insufficienza renale o malattie della gotta ed essere un fattore di rischio determinante per malattie cardiovascolari e disturbi del sistema metabolico nel tempo. Se una persona ha acido urico alto, dovrebbe abbassarlo il più rapidamente possibile .

Sintomi di acido urico elevati

Ci sono alcuni sintomi che indicano che una persona può avere alti livelli di acido urico. Di solito sono associati a dolori articolari e gonfiore, in particolare a dita, ginocchia, caviglie, talloni e dita dei piedi. Questo è il motivo per cui potremmo anche avere problemi a spostare una di queste articolazioni colpite.

Inoltre, l'acido urico elevato provoca arrossamento delle articolazioni, al punto di sentirsi più caldo al tatto. Se l'eccesso di acido urico non viene ridotto, nel tempo può verificarsi una deformazione dell'articolazione interessata.

Ci sono persone che a causa di alti livelli di acido urico nel sangue hanno problemi ai calcoli renali. Un disturbo che comporta dolore intenso nella parte bassa della schiena e difficoltà durante la minzione.

Come abbassare l'acido urico

Il modo migliore per ridurre l'acido urico alto è migliorare la nostra dieta. È molto importante eliminare gli alimenti che aumentano l'acido urico e introdurre altri che sono più sani per il corpo. La prima cosa che dovremmo fare, quindi, è evitare cibi ricchi di purine.

Alimenti per ridurre l'acido urico

Per abbassare l'acido urico alto, dobbiamo sempre mantenere una buona idratazione nel corpo. Dovresti bere tra 1,5 e 2 litri di acqua al giorno per stimolare la funzione renale, poiché le purine che aumentano l'acido urico vengono eliminate attraverso l'urina. Oltre all'acqua potabile, possiamo anche consumare tè verde o dente di leone. Tra le carni e i pesci che possono essere consumati per abbassare l'acido urico ci sono pollo, tacchino, coniglio, sogliola, gallo, nasello e merluzzo fresco. Cioè, tutto ciò che è carne e pesce bianco con poco grasso.

Gli agrumi come l'arancia, il limone e il pompelmo sono ottimi per abbassare l'acido urico alto. Ma ci sono anche altri frutti come ciliegie, fragole, lamponi, mirtilli rossi, mele, uva o banane che servono a ridurre i livelli di acido urico. Noci crude o arrostite (ma non fritte), latticini e verdure come sedano, cavolfiore, porro e fagiolini sono anche alimenti molto benefici in questo senso.

Tra i prodotti lattiero-caseari, dovrebbero essere presi latte scremato, yogurt magro che non contengono panna e formaggi non grassi. Inoltre, dovrebbero essere inclusi oli di oliva e di semi come girasole o mais, ma senza grassi come strutto, burro o panna.

I semi biologici sono anche ottimi per abbassare i livelli di acido urico. I semi di lino, erba medica e orzo sono ricchi di proteine, fosforo e magnesio, così come semi di lino, chia o equiseto. Tutti dovrebbero essere inclusi nella nostra dieta se abbiamo problemi di acido urico elevati.

Una preparazione di bicarbonato di sodio e acqua

Un ottimo rimedio casalingo per abbassare i livelli elevati di acido urico è preparare una miscela di bicarbonato di sodio e acqua . Basta aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio in mezzo bicchiere d'acqua e il gioco è fatto. L'ideale è bere otto bicchieri al giorno con questa preparazione. Tuttavia, nei giorni in cui lo prendiamo, dobbiamo avere una dieta a basso contenuto di sale, poiché il bicarbonato contiene sodio.

Alimenti che producono acido urico

Esistono vari alimenti che aumentano l'acido urico o che non dovremmo consumare nel caso in cui soffriamo di questo problema.

I visceri (fegato, cuore e reni), frutti di mare freschi e in scatola, pesce azzurro (salmone, tonno o sardine) e carne rossa (manzo, maiale, manzo o agnello) sono alimenti proibiti per l'acido urico. Se l'abbiamo in eccesso, non dovremmo includerli troppo nella nostra dieta.

Lo stesso vale per i legumi, freschi o secchi, spinaci, verdure a foglia verde, asparagi, funghi, porri, funghi e bevande alcoliche come la birra. Né dovremmo mangiare salsicce grasse come chorizo ​​o salsicce.

Con acido urico elevato, è necessario controllare il consumo di alimenti come caffè, dolci industriali, alimenti disidratati come bustine e cereali e i prodotti a base di essi.

In breve, controllare la dieta è un fattore chiave per ridurre l'eccesso di acido urico nel corpo. Un problema che dobbiamo affrontare in tempo, poiché può portare a gravi complicazioni renali e influire sulla salute cardiovascolare.

Potrebbe piacerti anche...

  • Come prendersi cura dei reni per prevenire la malattia renale

  • I cinque alimenti con più colesterolo (anche se non tutti dovrebbero essere evitati)

  • Questo è il pericolo più sconosciuto di zucchero oltre l'obesità

Articoli Correlati