Come abbassare rapidamente la febbre con i rimedi casalinghi

La febbre da sola, di solito non è qualcosa di preoccupante a meno che non raggiunga una temperatura elevata, ma è un meccanismo di difesa del corpo che ci avvisa che potremmo incubare qualcosa: un raffreddore, l'influenza, un'infezione . Se la temperatura corporea sale a 38º, è tempo di chiamare il medico e provare ad abbassarla con alcuni accorgimenti molto efficaci.

Come abbassare la febbre: come il tuo corpo reagisce alla febbre

L'ipotalamo funge da termostato per il nostro corpo e, se siamo caldi o freddi, ci farà sentire tremori o al contrario suderemo. Se raggiunge una temperatura di 38º o superiore, sarà quando dovremo prendere le misure necessarie per abbassare la febbre del corpo, in particolare la febbre nei bambini, perché la loro febbre di solito raggiunge temperature più elevate. La misurazione più affidabile, l'unica considerata dai professionisti, è la misurazione sotto l'ascella .

La febbre negli adulti che raggiunge i 38 ° non è pericolosa a meno che non si soffra di malattie come l'ipertensione o il diabete, poiché questi disturbi possono peggiorare. Se, con il passare delle ore, la febbre sale a 40º, in particolare la febbre nei bambini e la febbre negli anziani, è necessario prendere misure urgenti e iniziare a ridurre la febbre corporea.

Come ridurre la febbre nei bambini e negli adulti

La prima cosa da fare è non proteggere il paziente in modo che il corpo sia refrigerato. Non dovresti indossare nulla di caldo, anche se sentiamo freddo, perché il rivestimento è inutile. Per abbassare la febbre di un bambino, non è necessario vestirlo a strati e strati, ma tenerlo più fresco e lasciarlo rilasciare calore . Quindi devi applicare panni di acqua dolce , che non è molto fredda, sia nelle ascelle che nella fronte, e anche negli inguine, e attendere che la febbre scenda. Se queste misure non bastano, è meglio immergerlo in un bagno di acqua calda, ma non freddo,in modo che il corpo non subisca un improvviso sbalzo di temperatura. Sia l'adulto che il bambino sperimenteranno un leggero calo della temperatura corporea e sarà necessario farlo raggiungere a 38º, quindi andare immediatamente al pronto soccorso .

Il corpo costante di idratazione abbasserà la febbre, poiché questo è ciò che fa sudare il tuo corpo e perdere liquidi e minerali . Si consiglia comunque di bere almeno due litri d'acqua al giorno, ma di più se abbiamo la febbre. Inoltre, l'acqua potabile consente di ridurre al minimo gli effetti collaterali associati, come vertigini, mal di testa o stanchezza.

Nei giorni di febbre, è meglio mangiare cibi noti come probiotici: latte, yogurt, frutta e verdura . I succhi di frutta, arancia, pompelmo o kiwi, sono perfetti, perché contengono vitamina C e contribuiscono a ridurre la temperatura corporea, nonché le infusioni . In ogni caso, la cosa migliore è sempre una dieta molto fluida, che non forzi una digestione pesante. Inoltre, il nostro corpo non ci chiederà di mangiare troppo, ma molto liquido.

Il ghiaccio , applicato sulla fronte, è ottimo per abbassare la temperatura, perché il contatto con il freddo favorisce lo scambio di calore tra il corpo e l'esterno e allevia anche il disagio. È meglio riposare molto per abbassare la febbre, perché l'alta temperatura induce il corpo a consumare calorie in eccesso in modo che i suoi meccanismi di difesa provino ad abbassarlo. Sempre in un ambiente caldo e in un luogo ben ventilato.

Farmaci per abbassare la febbre

I farmaci per il trattamento della febbre sono gli analgesici , che aiutano anche ad abbassare la temperatura. Gli antibiotici non dovrebbero mai essere somministrati , perché devono trattare altre infezioni e i medici devono prescriverle. E se i bambini non segnalano nemmeno disagio, è meglio non bere nulla e ricorrere a succhi naturali, acqua e liquidi in generale . Ma se il disagio appare e persiste, l'opzione migliore è quella di prendere antidolorifici.

I bambini piccoli (in particolare i bambini sotto i 18 mesi ) dovrebbero sempre ricevere ciò che ci dice il pediatra e nient'altro. La cosa più normale è che, su prescrizione medica abituale, e se il bambino ha la febbre, raccomandano di dargli alcune gocce di apiretal .

Per gli adulti, ciò che funziona meglio per cercare di abbassare un po 'la febbre e alleviare il disagio come affaticamento, mal di testa e vertigini, il paracetamolo è il farmaco più efficace. Dovremmo assumere una compressa compresa tra 650 mg e 1 g ogni 8 ore o ogni 6 se la febbre non diminuisce. È necessario tenere conto del rispetto degli intervalli orari, perché altrimenti perde efficacia.

Se non abbiamo acetaminofene a portata di mano, puoi prendere l' ibuprofene , che ha anche effetti anti-infiammatori e combatte mal di testa e affaticamento. Possiamo assumere una compressa da 400 a 600 mg ogni 4 ore . È importante non abusare, perché l'ibuprofene è più aggressivo e può causare un'ulcera allo stomaco.

Articoli Correlati