Come disabilitare gli aggiornamenti automatici di Windows

Il sistema operativo Windows continua a guidare il numero di utenti rispetto ad altri sistemi operativi. Ciò è dovuto al fatto che il team di Microsoft si è preoccupato di ascoltare di più i propri clienti, apportando così importanti miglioramenti e correggendo le esigenze dei propri utenti, il che ha portato ad un aumento dei clienti fissi. Tra tutte le versioni di Windows che sono apparse sul mercato nel corso degli anni, Windows 10 è probabilmente quella con il maggior consenso. 

Il fatto che Windows 10 sia in costante miglioramento significa che spesso riceviamo nuovi aggiornamenti sul nostro computer . Se abbiamo gli aggiornamenti automatici attivati, è possibile che quando si spegne o si accende l'apparecchiatura dobbiamo lasciarlo aggiornare per molto tempo, forse in un momento che non si desidera. 

Per evitare che gli aggiornamenti ci diano fastidio, il meglio che possiamo fare è disabilitare gli aggiornamenti automatici di Windows. È uno strumento molto semplice da disabilitare e se ce ne pentiamo possiamo abilitarlo in qualsiasi momento. Questi "trucchi" sono utili per acquisire esperienza e imparare ad abilitare / disabilitare altri strumenti come "Cookie" da diversi browser, uno strumento molto utile per l'accesso e la navigazione verso le tue pagine preferite.

Qualunque cosa tu faccia, tieni aggiornato il tuo equipaggiamento

Se decidiamo di disabilitare gli aggiornamenti automatici di Windows è importante che di tanto in tanto diamo un'occhiata e controlliamo se ci sono nuovi aggiornamenti per installarli manualmente, poiché se lasciamo il nostro computer senza aggiornarlo potrebbe essere vulnerabile a possibili attacchi di "hacker", da "malware" o virus.

È molto importante aggiornare Windows! Non dimenticare.

Impedisci agli aggiornamenti di Windows 10 di disturbarti senza disabilitarli

Se stai pensando di disabilitare gli aggiornamenti automatici semplicemente perché sono fastidiosi quando vengono installati in qualsiasi momento, dovresti sapere che esiste un modo per dire a Windows quando non li vogliamo installare. Per questo:

  • Vai a Windows Update e digita "Windows Update" nel campo di ricerca di Cortana .
  • Faremo clic su "Modifica ore attive" e indicheremo a Windows in quale periodo di tempo lavoriamo normalmente sul computer e non vogliamo che ci dia fastidio con gli aggiornamenti.
  • Applichiamo le modifiche e riavviamo il sistema .

C'è anche la possibilità di mettere in pausa gli aggiornamenti per un massimo di 35 giorni . Per mettere in pausa gli aggiornamenti:

  • Entreremo in Windows Update e fare clic su "Opzioni avanzate" .
  • La seconda opzione avanzata che vedremo sarà "Pausa aggiornamenti" , dovremo solo attivarla.
  • Una volta applicate le modifiche, è necessario riavviare il sistema .

Disabilita gli aggiornamenti automatici all'avvio del sistema

Se non lo evitiamo, Windows Update verrà attivato all'avvio del sistema. Nel caso in cui siamo interessati a modificare questo comportamento e Windows Update si avvii quando vogliamo, puoi farlo come segue:

  • Digita il campo di ricerca "services.msc" di Cortana e fai clic sull'icona "Servizi" .
  • Apparirà una finestra con un elenco di servizi. Cerca nell'elenco Windows Update e fai clic su di esso.
  • Si aprirà una finestra con quattro schede. Nella prima scheda "Generale" è presente un menu a discesa per selezionare "Tipo di avvio", è necessario modificarlo e selezionare l'opzione "Disabilitato" .
  • Ora devi riavviare il computer.

Se vogliamo aggiornare Windows 10, dovremo farlo manualmente, inserendo Windows Update, quindi se in futuro saremo interessati ad attivare nuovamente gli aggiornamenti, dovremo solo ripetere questo processo, ma selezionando l'opzione "Automatico" nella "Tipo di avvio".

Disattiva gli aggiornamenti automatici per le applicazioni Windows 10

Se preferiamo disabilitare parzialmente gli aggiornamenti automatici, questa è l'opzione migliore, poiché disattiviamo solo gli aggiornamenti dell'applicazione, ma gli errori e gli aggiornamenti di sicurezza continuano ad essere aggiornati. Tuttavia, va detto che eseguendo questa azione da sola, non impediamo ad Windows di aggiornarsi nel minor tempo previsto.

Per disabilitare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni Windows 10, dobbiamo seguire questi passaggi:

  • Entra nel Microsoft Store, per questo il modo più veloce è digitare "Store" nel campo di ricerca di Cortana
  • Una volta dentro, un'icona con il nostro utente appare in alto a destra e 3 punti a destra di essa. Dobbiamo fare clic sui 3 punti .
  • Viene visualizzato un menu a discesa, offriamo l'opzione "Configurazione" .
  • Si aprirà una finestra con diverse opzioni per l'attivazione o la disattivazione, la prima delle quali è quella che ci interessa "Aggiornamenti dell'applicazione", non ci resta che disattivarla .

Disattiva gli aggiornamenti automatici di Windows 10 con criteri di gruppo locali

Se hai Windows 10 Pro , puoi disabilitare gli aggiornamenti con i criteri di gruppo locali:

  • Digita il campo di ricerca "gpedit.msc" di Cortana ed eseguilo .
  • Accedi al percorso: "Configurazione computer"> "Modelli amministrativi"> "Componenti di Windows"> "Windows Update".
  • Sulla destra possiamo selezionare l'opzione "configura aggiornamenti automatici" . Dobbiamo modificare le impostazioni dei criteri e quindi disabilitarlo .
  • Dopo aver applicato le modifiche, è necessario riavviare il sistema affinché abbiano effetto.

Installa gli aggiornamenti quando il WiFi è attivo

Questa opzione è destinata a quegli utenti con dispositivi Windows 10 che utilizzano una velocità dati per connettersi a Internet e Wi-Fi.

Con l'intenzione di non spendere inutilmente i dati a causa del download degli aggiornamenti, possiamo attivare un'opzione che ci consente di installare gli aggiornamenti solo quando siamo connessi tramite Wi-Fi. Per attivare questa opzione dobbiamo accedere alla configurazione Wi-Fi e selezionare "opzioni avanzate", una volta all'interno attiveremo "connessione uso misurato" .

Articoli Correlati