Come rimuovere i punti neri dal viso in modo rapido e semplice

Vogliamo tutti essere belli e sappiamo che la pelle ben curata e pulita è un passo essenziale per brillare. Tuttavia, a volte ci sono piccole imperfezioni che ci rendono brutti, come macchie, brufoli o macchie nere sul viso, e dobbiamo imparare a gestirle, specialmente con le macchie nere, che appaiono quando meno te lo aspetti e ci fanno sembrare sporchi e in condizioni di scarsa luminosità.

In un precedente articolo, abbiamo già visto come rimuovere l'acne dal nostro viso, ora ci concentreremo sulla rimozione dei punti neri e sulla prevenzione del loro aspetto.

Quali sono le macchie nere sul viso

I punti neri (chiamati anche acne comedonica o comedone) sono fondamentalmente brufoli che sono stati creati dall'eccesso di olio sulla pelle e che sono aperti, in modo che le cellule superficiali si ossidino e acquisiscano un colore scuro.

Appaiono soprattutto intorno al naso, che di solito è una zona abbastanza grassa del viso, sulla fronte e sul mento e l'applicazione di prodotti cosmetici e di trucco tende a peggiorarli, poiché sporca la parte più visibile del brufolo. Ecco perché è importante rimuoverli prima di applicare qualsiasi trattamento di idratazione o trucco.

Prevenire il suo aspetto

Prevenire la comparsa di macchie nere è semplice come prendersi cura dell'igiene della pelle, lavare il viso ogni giorno con acqua calda e un sapone specifico per il proprio tipo di pelle e applicare un trattamento esfoliante almeno una volta alla settimana. Inoltre, è necessario evitare tutto ciò che può sporcare la pelle e prestare molta attenzione quando si rimuove il trucco per evitare di lasciare residui di trucco .

E ricorda che avere una pelle sana significa avere una pelle ben idratata: devi bere almeno un litro di acqua al giorno e utilizzare prodotti specifici per idratare la pelle.

Rimuovi i punti neri con il vapore

Un modo molto efficace per rimuovere i punti neri è usare il vapore, che apre i pori e consente la rimozione del grasso ossidato che li ostruisce.

Per applicare questo vapore ci sono dispositivi specifici, costituiti da una pentola elettrica e un punto di appoggio per il mento in modo da poterti appoggiare mentre il vapore viene rilasciato, ma non è essenziale averne uno: basta mettere una pentola d'acqua per far bollire e posizionare la faccia su di esso dopo averlo rimosso dal fuoco (attendere sempre un paio di minuti per evitare il calore eccessivo che può bruciarti), con un asciugamano sopra la testa in modo che il vapore non si dissipi.

Per migliorare l'effetto del vapore, puoi aggiungere un po 'di mentolo all'acqua, come nei vapori che sono fatti per sbloccare le vie respiratorie. Il mentolo aiuta a pulire e aprire i pori e lascia anche un odore molto rinfrescante sulla pelle. Una volta che i pori si sono aperti bene, immergere un milkweed in acqua fredda e strofinare il viso con esso . In questo modo sarai in grado di rimuovere lo sporco che ostruisce i pori e che si chiudono a causa dell'effetto dell'acqua fredda (e non si trasformano di nuovo in punti neri in breve tempo).

Maschere fatte in casa per rimuovere i punti neri

Sebbene ci siano ovviamente prodotti specifici per la pulizia e l'eliminazione dei punti neri, dalle maschere di argilla o alghe alle creme detergenti o esfolianti , può anche essere fatto con prodotti naturali che tutti abbiamo a casa e che ovviamente saranno sempre più economici e più accessibili rispetto a prodotti cosmetici specifici. Questi prodotti includono:

  • Bianco d'uovo: viene applicato sul viso lavato e asciutto. Dopo il primo strato viene coperto con uno strato di carta igienica, quindi viene applicato un altro strato di albume. Quindi devi solo aspettare che si asciughi e rimuovere delicatamente dal basso verso l'alto, rimuovendo con esso tutte le impurità.
  • Yogurt con una spruzzata di limone: anche se non è efficace come la soluzione precedente, aiuta anche a pulire le impurità dal viso. Devi applicarlo sul viso e lasciarlo agire per circa 20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
  • Zucchero di canna: è un esfoliante naturale che può essere applicato miscelato con olio d'oliva (con proprietà idratanti) o con limone (che migliora l'effetto detergente). Applicalo semplicemente sulla pelle con un leggero massaggio, come se fosse un sapone, quindi risciacqua con acqua tiepida.
  • Bicarbonato: questo prodotto ha un enorme potere pulente, è sufficiente mescolarlo con acqua e applicarlo con una garza o un milkweed per rimuovere lo sporco che ostruisce i pori. Può essere usato quotidianamente.
  • Latte e sale: il sale ha un grande potere di assorbimento e agisce molto bene come esfoliante, anche se bisogna tenere presente che è molto più aggressivo dello zucchero . Ecco perché è bene creare una pasta sabbiosa con latte in modo che sia meno corrosiva e si evitino le irritazioni. Basta applicare la miscela per circa 15 minuti e risciacquare r.
  • Farina d'avena : versare una tazza di farina d'avena e mezza tazza di acqua tiepida in un frullatore e schiacciarla insieme fino a quando rimane una miscela densa che puoi spalmare sul viso. Lascialo asciugare sulla pelle e rimuovilo con acqua calda e l'aiuto di un asciugamano pulito.
  • Alcol e talco : l'alcool ha proprietà disinfettanti che funzionano molto bene con i punti neri. Mescolando un po 'di alcol con talco in polvere puoi ottenere una maschera con proprietà antisettiche che, dopo 45 minuti, avranno finito con i punti neri . Tuttavia, per evitare che l'alcool si asciughi sul viso, è bene applicare una crema idratante dopo il risciacquo.
  • Pomodoro: semplice come tagliare le fette di pomodoro e strofinarle sull'area in cui i punti neri di solito compaiono due o tre volte alla settimana.

Articoli Correlati