Com'è la spina mucosa: sintomi e segni del travaglio

La spina mucosa è una sostanza generata per chiudere l'ingresso dell'utero durante la gravidanza. Impedisce ai batteri nel canale vaginale di raggiungere il bambino e causare gravi infezioni. Dopo averlo espulso, è comune soffrire di una rottura della sacca di liquido amniotico . Tuttavia, non andremo sempre in travaglio immediatamente dopo. La rottura della borsa può avvenire fino a due settimane dopo l'uscita del tappo mucoso.

In un altro articolo abbiamo già parlato di come far progredire il lavoro in modo naturale. Ora parleremo della spina mucosa.

Come è la spina mucosa

Una volta espulso, il tappo è molto simile a una piccola scarica piuttosto biancastra, che viene rilasciata circa due settimane prima della nascita del bambino. Tuttavia, ci sono momenti in cui può presentare altre tonalità come giallastro, rosa, rosso, verde o persino marrone. Qualcosa di comune a tutte le donne è che la dimensione del tappo mucoso è di solito tra 4 e 5 centimetri .

La cosa normale è che viene espulso tra la 37a e la 42a settimana di gravidanza, anche in rare occasioni può verificarsi durante il parto. Tuttavia, si consiglia di sapere che il tappo mucoso può essere espulso nella fase iniziale della gravidanza, sebbene non debba indicare alcun problema. Il bambino può rimanere più suscettibile in questi momenti, ma state tranquilli, il vostro corpo produrrà di nuovo una nuova spina per proteggere di nuovo l'utero.

In ogni caso, è necessario informare l' ostetrico per valutare i possibili rischi. Dopo la perdita del tappo mucoso, dovresti rimanere attento agli altri sintomi del travaglio. Alcuni di questi sintomi sono una sacca rotta o la comparsa di contrazioni più frequenti e regolari. Dovresti farlo perché la perdita del tappo di muco non sarà un'indicazione imminente della nascita del bambino. Come abbiamo detto prima, potresti dover aspettare ore o addirittura giorni prima di andare in ospedale.

Come sapere se sono in travaglio

Spieghiamo come sapere quando sei in travaglio e quando dovresti andare in ospedale.

  • Il bambino scende a poco a poco verso il bacino, preparandosi per il parto. Noterai che la pressione nella gabbia toracica diminuisce e puoi respirare più facilmente.
  • Le contrazioni iniziano a diventare più ritmiche e dolorose nell'ombelico inferiore, una sensazione molto simile a quella del dolore mestruale . Con l'avvicinarsi del travaglio, questo dolore si diffonde nella zona posteriore, a livello dei reni. Dovresti andare in ospedale quando si verificano ogni 5 minuti nell'ultima ora e nell'ultimo minuto ciascuno.
  • La perdita del tappo di muco è un altro segno dell'inizio del travaglio. Potrebbe essere accompagnato da un po 'di sangue, quindi non fatevi prendere dal panico. Non è necessario correre in ospedale se non si hanno altri sintomi, ma se è accompagnato da dolore addominale o perdita di sangue, si dovrebbe andare, perché significa che si è in travaglio.
  • La rottura dell'acqua consiste nell'espulsione di una grande quantità di liquido prodotto dalla rottura del sacco del liquido amniotico . È un velo trasparente e leggero che contiene il liquido incaricato di proteggere il bambino. Se questo ti accade, dovresti andare in ospedale il più presto possibile, poiché il bambino non sarà protetto contro i germi esterni. È comune che sia accompagnato da un po 'di sangue, il che può significare che hai rotto l'acqua nello stesso momento in cui il tappo mucoso è stato espulso.
  • La cervice inizia ad ammorbidirsi man mano che si avvicina il travaglio, a volte dilatando un pollice o due prima di arrivare in ospedale. Ma non preoccuparti, la dilatazione è di solito un processo che richiede almeno un paio d'ore e può durare per molti altri se sei la prima volta.
  • Se inizi a sanguinare pesantemente o il liquido espulso è verdastro o giallastro, la febbre aumenta, hai forte mal di testa o dolore addominale o hai smesso di notare il tuo bambino. Sono sintomi inequivocabili che dovresti andare in ospedale il più presto possibile.

Cambiamenti nel tuo corpo durante le ultime settimane di gestazione

I cambiamenti più comuni che il tuo corpo subirà quando il bambino nasce sono evidenti alla madre e sono i seguenti:

  • Le gambe e le caviglie si gonfieranno, la necessità di andare in bagno aumenterà e potresti provare un leggero prurito vaginale.
  • Il livello degli ormoni aumenterà, puoi notarlo con l'allargamento della cervice, sensazione di freddo, debolezza o tremori.
  • Di solito iniziano le prime contrazioni , che di solito sono brevi, irregolari e indolori . Sono conosciute come contrazioni di Braxton Hicks e noterai che la pancia diventa dura, si abbassa un po 'e si completa. Sebbene non siano sintomi di parto, sono comuni nell'ultimo mese di gestazione.

È importante essere chiari sui veri sintomi del travaglio per sapere quando dovresti andare in ospedale. Mantieni la calma quando inizi a sperimentare questi cambiamenti. Se non sai come riconoscere se sei in travaglio e sei a disagio a causa di eventuali sintomi, non esitare ad andare in ospedale per un esame esaustivo.

Articoli Correlati