Come fare il sapone fatto in casa nel nostro tempo libero

Fare il sapone può essere uno dei rimedi domestici più apprezzati per essere qualcosa di molto tradizionale e un modo per risparmiare denaro. È anche un'attività molto divertente e sebbene sia facile ottenere ottimi risultati con poca pratica, più esperienza acquisisci, più sentirai la necessità di provare a creare saponi di forme, colori e aromi diversi .

Può essere molto interessante preparare un sapone fatto in casa con i tuoi bambini, un'attività fenomenale per loro, ma devi prendere alcune precauzioni e non usare la soda caustica, che è un prodotto tossico .

Precauzioni prima di iniziare a fare il sapone

È molto importante che in quei saponi fatti in casa che richiedono soda caustica, protegga bene le mani con i guanti e gli occhi con occhiali protettivi, poiché il contatto della soda con la nostra pelle può bruciarci.

Nel caso in cui un po 'di soda cada sulle nostre mani, devi avere l'aceto da versare sulla pelle. L'aceto riesce a neutralizzare la soda, quindi viene molto meglio dell'acqua in modo che smetta di bruciarci.

D'altra parte, è anche consigliabile utilizzare una maschera che copre la bocca e il naso per evitare l'inalazione dei vapori che emana.

Come preparare il sapone alla glicerina

Per preparare il sapone alla glicerina devi:

  • 500 g di glicerina
  • Colorante
  • Olio essenziale con aroma
  • Muffe

Per creare il tuo sapone, prima di tutto, devi fondere la glicerina, per questo puoi mettere la compressa di glicerina nel microonde o usare acqua bollente per romperla. Se hai acquistato glicerina liquida, devi semplicemente mescolarla con acqua bollente e mescolare bene la miscela fino a quando non diventa densa.

Una volta che hai la glicerina pronta, aggiungi solo la colorazione e l'olio essenziale con l'aroma che ti piace di più . Mescola molto bene i tre ingredienti e quando il composto è il più omogeneo possibile, puoi già versarlo negli stampi.

Infine, dovrai lasciare raffreddare il sapone, fino a quando non si solidifica, l'attesa può richiedere fino a un giorno, ma puoi accelerare il processo se una volta raffreddato, metti lo stampo in frigorifero.

Come preparare il sapone al limone fatto in casa

Per fare il sapone al limone fatto a mano hai bisogno dei seguenti materiali:

  • 500 g di glicerina
  • Profumo di limone
  • La scorza di 2 limoni grattugiati
  • Muffe

Il preparato è molto simile al sapone alla glicerina che abbiamo spiegato sopra, quindi dobbiamo prima sciogliere la glicerina con acqua bollente .

D'altra parte, dobbiamo grattugiare la scorza di due limoni e mescolarli con glicerina, aggiungeremo anche l'aroma di limone alla fine.

Verseremo il composto negli stampi e infine lo lasceremo raffreddare per un giorno. Possiamo ridurre i tempi di attesa se dopo averlo lasciato riposare per un paio d'ore fuori, mettiamo il composto in frigorifero .

Come preparare il sapone alla lavanda

Questa ricetta per il sapone artigianale è molto comune tra i principianti, anche se raccomandiamo che prima di iniziare a fare saponi caustici, inizi con i saponi alla glicerina, poiché come primo contatto sarà più facile ed è anche meno pericoloso fare i nostri primi passi . 

Se hai il coraggio di questo sapone, hai bisogno dei seguenti materiali per farlo:

  • 1 litro di olio d'oliva vergine
  • 20 g di olio essenziale con profumo di lavanda
  • 200 g di olio di cocco
  • 160 g di soda caustica
  • 400 g di acqua
  • 1 contenitore in vetro o ceramica
  • Muffe

Versare l'acqua nel contenitore di vetro o ceramica e quindi aggiungere la soda caustica. Riscalda l'acqua e mescola fino a quando la soda non è completamente sciolta . Successivamente, dobbiamo lasciare raffreddare la miscela.

D'altra parte, mescoliamo gli oli, preferibilmente lo mescoleremo con un mixer. Quando la miscela di acqua gassata si sarà raffreddata, la verseremo nella ciotola degli oli e la mescoleremo in modo omogeneo .

Una volta che la nostra miscela di oli con quella della soda e dell'acqua acquisisce un certo spessore, possiamo versarla sugli stampi.

Lasciamo riposare il sapone per almeno 24 ore prima di rimuoverlo dallo stampo.

Come preparare il sapone all'Aloe Vera

Le proprietà dell'Aloe Vera sono ottime per la pelle, quindi può essere un'ottima idea creare la tua saponetta all'Aloe Vera. Per questo sono necessari i seguenti materiali:

  • Aloe Vera liquida o quattro o cinque foglie della pianta.
  • Un contenitore di vetro o ceramica
  • ½ kg di soda caustica
  • 3 litri di olio d'oliva
  • 3 litri di acqua
  • Olio essenziale con aroma
  • Muffe

Se l'Aloe Vera non è stata acquistata in un negozio e si preferisce estrarla direttamente dalla pianta, è necessario aprire le foglie di Aloe a metà, longitudinalmente ed estrarre la carne fogliare senza toccare la parte della corteccia della stessa, poiché che questa parte esterna è tossica . Quindi, utilizzare un mixer per rendere l'Aloe Vera il più fine possibile.

Non dimenticare di proteggere le mani con i guanti e gli occhi con gli occhiali . Preparare l'acqua bollente nel contenitore di vetro o ceramica e aggiungere la soda caustica. Mescola bene la miscela e dopo cinque minuti lasciala raffreddare per un'ora o due.

Quando la miscela di soda caustica si è raffreddata, devi mescolarla con l'Aloe Vera che hai preparato e aggiungere l'olio d'oliva. Aggiungilo a poco a poco e continua a mescolare continuamente. L'olio deve essere a media temperatura, quindi puoi scaldarlo prima del fuoco o mettendolo nel microonde. Aggiungi l'olio essenziale di aroma alla fine.

Hai già il tuo mix completo, ora devi solo versarlo negli stampi e lasciarlo raffreddare fino a quando non si solidifica, in questo caso devi lasciarlo riposare più a lungo rispetto alle ricette di sapone che ti abbiamo spiegato in precedenza, dipende dalla dimensione degli stampi. Tuttavia, è facile controllare se sei pronto a rimuovere lo stampo, basta dare un'occhiata e premere leggermente il dito sul sapone .

Articoli Correlati