Come schiarire i capelli in modo naturale e senza coloranti

Schiarire i capelli è un modo semplice e veloce per cambiare il tuo look senza la necessità di tingere i capelli o mettere in evidenza, ed è qualcosa che può anche essere fatto senza andare dal parrucchiere o usare prodotti chimici aggressivi come il perossido di idrogeno o Perossido di idrogeno, in estate questi trucchi e rimedi casalinghi possono essere molto utili

Quindi possiamo realizzare una maschera fatta in casa per nutrire i nostri capelli e saremo pronti per l'estate, con notevoli risparmi nella nostra economia

Schiarire i capelli naturalmente

Se hai deciso di schiarire i capelli senza usare sostanze chimiche dannose, devi tenere conto di due consigli di bellezza : in  primo luogo , i capelli più scuri, e in particolare i capelli scuri, non possono essere schiariti in modo significativo senza coloranti, e quindi i suggerimenti che seguono sono specifici per capelli castani o biondi.

Se applichi i prodotti di cui parleremo, il meglio che ci si può aspettare è che i riflessi appaiano e / o che i suggerimenti diventino un po 'più chiari.  In secondo luogo , anche nei capelli più chiari, i prodotti naturali possono solo schiarire il colore di un paio di tonalità . Nel caso in cui tu stia cercando un cambiamento radicale, come passare dal biondo medio al biondo platino , probabilmente dovrai ricorrere alle tinture per capelli. Tuttavia, nei colori chiari si nota molto un cambiamento di due toni.

Prodotti schiarenti per capelli

Ci sono alcuni prodotti che hanno un'azione schiarente :

  • Camomilla naturale: la camomilla è uno dei prodotti che danno il miglior risultato e, allo stesso tempo, uno dei più rispettosi del cuoio capelluto, poiché ha proprietà lenitive. Per chiarire i capelli, è sufficiente preparare un'infusione di camomilla concentrata, con 4 bustine di camomilla (di cui sono già preparate per l'infusione) per 250 ml. di acqua, portalo a ebollizione e poi filtrare l'acqua e metterlo in una bottiglia con un diffusore in modo che possa essere utilizzato sui capelli in qualsiasi momento. Per ottenere un alleggerimento graduale, sarà sufficiente applicare un po 'su tutti i capelli (o concentrarsi su un'area specifica per ottenere un effetto di luce) prima di uscire e lasciare che il sole faccia la sua magia. Tra le applicazioni, conservare il liquido in frigorifero.
  • Succo di limone: il limone ha proprietà abrasive che aiutano a schiarire i capelli e può essere usato allo stesso modo della camomilla, cioè preparare un succo, aggiungere un po 'd'acqua e applicarlo sui capelli con uno spray. Tuttavia, ha due caratteristiche che lo rendono meno raccomandabile della camomilla: da un lato, è un prodotto che appesantisce i capelli , come se fosse un gel o una gelatina, e dall'altro è una candeggina delicata , consigliata solo per piccole aree di riflessi o per chiarire le punte.
  • Aceto: L' aceto può essere usato in modo simile al limone, mescolando una parte di aceto per ogni 6 di acqua e , se si sceglie questo prodotto, può essere utilizzato per strada, al sole o senza uscire di casa, applicando per 15 minuti e poi sciacquando con acqua calda. L'unico svantaggio dell'aceto è che si tratta di un prodotto con un odore molto intenso, quindi si consiglia di utilizzare l'aceto di mele, con un odore più gradevole.
  • Cannella: la cannella ha un effetto più intenso rispetto ai prodotti precedenti, sebbene la sua applicazione sia anche un po 'più complessa. Una possibilità è quella di usarlo in combinazione con il balsamo per capelli, qualunque sia il tuo utilizzo, anche se se vuoi un rimedio puramente naturale puoi usare l'albume invece del balsamo, e devi lasciarlo funzionare per diverse ore, quindi l'ideale è applicarlo prima andare a letto, lasciarlo lavorare durante la notte e lavarlo con lo shampoo al mattino. Può essere usato tutte le volte che lo desideri.
  • Birra: la birra può essere applicata direttamente sui capelli e si consiglia di massaggiare delicatamente l'intero cuoio capelluto durante l'applicazione. Deve essere privo di alcool, poiché l'alcol è abrasivo e dopo 10 minuti di esposizione, sciacquare con abbondante acqua calda in modo che non rimangano residui di alcun tipo.
  • Acqua salata: l' acqua salata, sia essa miscelata a casa o in acqua di mare, è un illuminante naturale immediato, ancora più efficace se combinato con l'azione del sole . Se vuoi farlo a casa, dovresti mescolare una parte di sale per ogni cinque parti di acqua. 

Come schiarire i capelli colorati

Se hai tinto i capelli negli ultimi mesi, devi tenere conto del fatto che i prodotti di cui abbiamo parlato non reagiscono allo stesso modo. I capelli tinti incorporano un pigmento con perossido di idrogeno e questo, se reagito con l'illuminante, può lasciare i capelli arancioni , quindi, a meno che tu non sembri una carota, è meglio scegliere di andare dal parrucchiere , a cui parteciperanno professionisti. 

Se decidi di provare a casa comunque, è meglio applicare prima lo schiarente su un piccolo filo , in modo che se reagisce male e diventa arancione almeno è facile da coprire. I prodotti meno aggressivi dei precedenti sono acqua salata, camomilla e birra analcolica, in questo ordine, quindi è meglio optare per quelli e solo se non ci sono reazioni usarli su tutta la criniera. 

Articoli Correlati